Loading...

Olio 100% Italiano

Gusto e Sapore

Un Nuovo Amore

Selezione del meglio di una terra

casa

Principi dell'azienda

L'olio D'Ajello viene rigorosamente selezionato e prodotto dalla famiglia D'Ajello nelle campagne dei Monti Alburni e sulla Valle del Calore. In queste valli antiche e sui dirupi viene prodotto un extravergine tra i migliori del mondo per caratteristiche organolettiche e parametri chimici. Dopo la breve parentesi di una raccolta a reti introdotta negli anni '70 ed ‘80 con la falsa speranza di aumentare il profitto aumentando la quantità della produzione a scapito della qualità si è finalmente ritornati ad una raccolta a mano che unisce le nuove tecnologie all'antica sapienza. È a questo ritorno che guardiamo fiduciosi con la certezza della necessità globale di rivolgersi ad una agricoltura che preservi la fertilità dei terreni e la qualità dei prodotti.
I Nostri oli sono selezionati unicamente nella valle del calore e sulle pendici Alburne nel Sud Italia tra la Lucania ed il Cilento. Il gusto dell'olio italiano del meridione Campano è inconfondibile e contraddistingue la nostra scelta di prodotto aziendale la nostra garanzia la nostra forza. Lungi dall'essere un bene indifferenziato il nostro olio è da noi considerato come un "segreto prezioso". L'olio D'Ajello in stretta conformità con l'etichetta intende rispettare i tempi per la molitura, i requisiti organolettici, gli aspetti chimici stabiliti dai migliori esperti italiani in uso in tutta Europa per la produzione dell' EVO. Le caratteristiche organolettiche del nostro olio lo rendono inconfondibile tra i fruttati prodotti in altre regioni di Italia ed in altre nazioni. Siamo contrari ad ogni tipo di contraffazione ed intendiamo salvaguardare la forza di un prodotto 100% Italiano in concomitanza con il miglioramento delle tecniche colturali in Italia.
MATURO
100% OLIO ITALIANO
LEGGERO
100% OLIO ITALIANO
ExAlbis
100% OLIO ITALIANO
Processo di selezione

D’Ajello seleziona gli oli presso frantoi e produttori dei monti alburni nella valle del Cilento. i metodi di spremitura e produzione sono supervisionati da tecnici esperti, lcm-laboratorio chimico merceologico della camera del commercio di Napoli, Sportello Olio della Università Agraria di Portici e dal nostro laboratorio tecnico D’Ajello. Dai nostri disciplinari produttivi vengono scelti solo gli uliveti che seguono pratiche biologiche e non utilizzano farmaci, veleni e concimi benché’ accettati dalla regolamentazione di legge vigente. La molitura deve avvenire entro le 6 ore per il nostro “Ex Albis” ed in tempi sufficienti a preservare comunque la resistenza ai processi ossidativi dell’oliva. Le olive devono essere raccolte in cassette e non esposte al sole, la raccolta inoltre deve avvenire “albero per albero” e deve essere manuale. Vedi schede tecniche.
Panel di assaggio

Il nostro progetto ambizioso è di formare un panel d’assaggio altamente specializzato riconosciuto. Oggi ci rivolgiamo solo a panel riconosciuti per le analisi chimiche ed organolettiche del nostro olio extravergine di oliva; in particolare: Onaoo, Panel istituzionale e laboratorio di analisi della camera del commercio di Napoli, laboratorio analisi dell’università di portici, unendo la collaborazione degli enti preposti e la nostra esperienza; inoltre teniamo in alto conto la considerazione dei panel locali che svolgono un lavoro costante a stretto contatto con i produttori ed il mondo dell’olio.
Caratteristiche organolettiche

L’olio del Cilento dei monti Alburni è caratterizzato dalla ricchezza del fruttato. Un olio ricco deve però essere equilibrato per raggiungere il top del sapore, è difficile unire le caratteristiche di ricchezza ed equilibrio anche per gli oli extravergine di oliva italiani di altissima qualità ma il nostro olio ha sia la ricchezza che l’equilibrio i due contenuti richiesti per un olio extravergine d’eccellenza.
L’olio extravergine di oliva D’Ajello attraversa tutta la gamma dei sapori cha va dal forte olio d’oleastro al più leggero dell’albero frantoio. Nei nostri fertili terreni crescono i cachi come le bacche e gli agrumi, le noci fresche le castagne e molti altri frutti come ad esempio la prugna, tutto questo nella “valle” degli orti “del calore”, tali fattori sembrano potersi percepire all’assaggio degli oli della zona.
Il sapore ed il profumo sono intensi e lievi al contempo ed il colore è spesso verde intenso con venature brillanti d’ oro.

I Monti Alburni

In Italia nella Campania Lucana del sud il massiccio centrale dei Monti Alburni si affaccia sulla valle del Calore degradando nel parco Nazionale del Cilento con un paesaggio di oleastri, rocce e fertile campagna. L'altezza delle zone, dove da sempre si è impiantata l'economia sul commercio e la produzione di olio, è considerata essere ottimale per gli ulivi. Nei paesi le mura di pietre secolari tagliate a mano costituiscono il 90% delle costruzioni, queste sono adattate al terreno roccioso e ricche di fascino per i labirinti e le nicchie avvolte da un silenzio calmo e mite che rasserena ed incanta; tra di esse alcune sono costituite dagli antichi trappeti (frantoi) con macine in pietra e le antiche strutture in legno per la estrazione dell'olio dalle olive di "Rotondella". Tutta la campagna che discende avvolte aspra altre più lievemente sulla valle del Calore afferente alla Valle del Sele è ricca di uliveti con alberi millenari secolari e di nuova generazione. Il territorio discontinuo favorisce le culture intensive più naturali di quelle estensive per storia e necessità proprie. I resti di vecchi mulini in pietra alle sorgenti e sui fiumi testimoniano una antica civiltà contadina con tutte le caratteristiche e la storia delle antiche civiltà agresti del sud Italia.



Story

Daniele D'Ajello Caracciolo

.
La Famiglia

Il nome D'Ajello proviene dal latino ager che significa fondo terreno podere o meglio campagna o anche terra. Già il nome testimonia il profondo radicamento e legame di questa antica casata con la terra. Di origine siciliana si ritrova poi in Campania, oltre che nel centro Italia, ove si ha sua larga testimonianza nel 1600. I D'Ajello di st. Irene hanno la consegna del nome dei Caracciolo del Sole, di cui rimangono oggi gli unici eredi e depositari, con Marianna Caracciolo del Sole nel 1855. Tale antichissima discendenza, di cui è parte ser Gianni Caracciolo il cosiddetto "Viceré di Napoli" del quale si hanno notizie storiche numerose anche in merito alle vicende della regina Giovanna II durante il 1400, risale al 976 d.C. (ser Gianni Caracciolo fu gran siniscalco del regno di Napoli, conte di Avellino col possesso di Capua, sant’Erasmo, santa Maria Capua Vetere, Torre del Greco, Ottaiano, Policastro, Lagonegro, Campagna, Contursi, Postiglione [dove da sempre si produce uno dei migliori oli di Italia] e Roccagloriosa, signore di Cerignola e Orta (feudi acquistati e poi ceduti al fratello marino), conte di san Giorgio Morgeto e Polistena e duca di Venosa col possesso di Melfi, Atella, Ripacandida e Rapolla.) I D'Ajello di st. Irene Caracciolo del Sole si insediano in S. Giuseppe vesuviano nel 1800 in provincia di Napoli dove una intera strada è nominata "masseria degli Ajelli" ancora oggi. Nel 1971 Gabriele D'Ajello Caracciolo sposa Anna Perrotta figlia dei possidenti terrieri Perrotta per parte paterna e della nobile casata Forzati di Avignone da parte della madre la cui famiglia ha in dotazione un gran numero di terreni in maggioranza uliveti e vigneti in Castelcivita, paese che appartenne all'antico feudo di Postiglione, famoso per i suoi uliveti, in possesso ai Caracciolo del Sole dal 1425. Le famiglie dei Perrotta e dei Forziati si dedicano all'arte olearia con i frantoi e le cantine fatte costruire all'interno del paese arroccato sui monti alburni sino alla fine degli anni '80 ancora con don Costabile Forziati, assiduo produttore di olio e vino.

La Confezione

 La bottiglia scura prevede un elegante astuccio adatto ad un regalo speciale per ogni occasione che garantisce il corretto conservarsi dell'olio e l'integrità del prodotto. Abbiamo scelto una immagine che dia il giusto peso ad un olio di altissima qualità senza perdere la semplicità di etichettatura e packaging con l'aggiunta di una comoda “bag”.
L' affidabilità e la rapidità sono ritenute di alta importanza da D’Ajello. 

Contacts

Phone
+39 08281997791
+39 3385405680
Address
31, via Roma
84020 Castelcivita
Salerno, Italia
All the fields are required

Under Construction

Open the map
Close the map